Analisi dei prezzi di Bitcoin (BTC/EUR) – Breakout dalla tendenza al ribasso

Dopo un test di supporto a lungo termine, il corso Bitcoin con due coraggiose pompe è salito a 5.700 euro. Gran parte delle perdite delle ultime due settimane sono state così annullate. Con questa pompa, il prezzo delle azioni Bitcoin è salito al di sopra della tendenza al ribasso perseguita dall’inizio del 2018.

Il prezzo dei Bitcoin trader è aumentato questa settimana

Con le pompe il 29 giugno e il 2 luglio, il prezzo del Bitcoin trader è salito al di sopra delle due medie mobili esponenziali EMA50 ed EMA100, così come la tendenza al ribasso che persiste dall’inizio dell’anno. Nel complesso, si è giunti ad una valutazione neutrale del prezzo. Il supporto più importante è di 5.509,57 Euro, la prima resistenza interessante è di 5.838,59 Euro.

Apri un conto titoli con Online Broker 2018* e assicurati la tua offerta speciale
Nuova offerta alla clientela: Negoziazione per 12 mesi a soli € 3,90* per ordine, gestione gratuita del deposito per i primi 3 anni, offerta di titoli ampia e indipendente. Inoltre, riceverai un biglietto Sky Supersport del valore di €179,94* – usalo tu stesso o regalalo agli amici!

alimentato da finale
Dall’analisi di mercato di ieri, il prezzo dell’azione Bitcoin ha continuato a svilupparsi positivamente. Con un’altra pompa, il prezzo potrebbe ora superare la media mobile esponenziale EMA100. Il prezzo è quasi salito fino all’altopiano, che il prezzo ha attraversato tra il 18 e il 22 giugno.

Come prima della pompa, il prezzo si muove lateralmente

Con le pompe descritte, il prezzo è riuscito a salire al di sopra della tendenza al ribasso finora perseguita:

Il MACD nel grafico delle quattro ore (secondo pannello dall’alto) è positivo e in aumento. La linea MACD (blu) è sopra il segnale (arancione).

Il RSI è a 70 ed è quindi rialzista e anche leggermente ipercomprato.

Guardando il prezzo, la tendenza, gli indicatori e il volume degli scambi, si arriva ad una valutazione piuttosto rialzista. La prospettiva sarebbe completamente rialzista nel caso di un RSI non ipercomprato. A breve termine, ci si può quindi attendere una formazione di un plateau o un leggero consolidamento; a lungo termine, il precedente sentimento rialzista potrebbe essere perseguito ulteriormente.

Sostegno e resistenza

Il primo supporto è di 5.509,57 Euro e quindi circa al livello dell’EMA100. Un altro sostegno è di 5.272,81 euro ed è definito dall’altopiano tra il 21 e il 28 giugno.

La prima resistenza è stata di 5.838,59 euro, lo stesso livello dell’altopiano tra il 18 e il 22 giugno. Se il prezzo del Bitcoin superasse questo livello, si troverebbe un’ulteriore resistenza a livello dell’altopiano alla fine di giugno a 6.190,01 euro.

Punti di ingresso, stop loss e obiettivi
La valutazione piuttosto rialzista motiva ad una posizione lunga – si può osare. Coloro che sono cauti possono utilizzare la prima resistenza a 5.383,59 euro come punto di ingresso, coloro che sono disposti ad assumersi dei rischi possono entrare immediatamente. Come stop loss si offre il primo supporto a 5.509,57 Euro e come primo obiettivo si può puntare a 6.190,01 Euro. Un secondo obiettivo sarebbe di circa 6.500 euro, cioè al livello dell’altopiano attraverso il quale il prezzo del Bitcoin è passato all’inizio di giugno.

Se il prezzo scende al di sotto del primo supporto, una posizione corta è la scelta migliore, dove lo stop loss è al livello di questo primo supporto, il punto di ingresso al livello dell’EMA50 è di 5.444,25 Euro e il primo obiettivo al livello del secondo supporto è di 5.272,81 Euro.